ARRESTATE LE PUSSY RIOT, il movimento punk anti-Putin

Pubblicato: marzo 9, 2012 in Eccentricities
Tag:, , , , ,

Decine di persone hanno protestato di fronte alla questura di Mosca, ma anche di fronte alle chiese ortodosse della città, per chiedere la scarcerazione di due delle componenti del gruppo punk femminista delle Pussy Riot che sono state arrestate lo scorso fine settimana in seguito alla performance (“preghiera punk”) lo scorso 21 febbraio nella cattedrale di Cristo il salvatore per protestare contro il sostegno assicurato dalla chiesa ortodossa a Vladimir Putin. Nadezhda Tololonnikova e Maria Alyokhina dovranno rimanere in carcere in attesa di processo per l’accusa di teppismo, fino al 24 aprile. E rischiano una condanna fino a sette anni di carcere. Le due musiciste, mamme di bimbi di quattro e cinque anni, hanno iniziato in carcere uno sciopero della fame. Il sostegno nei loro confronti cresce anche sulla rete, dove una petizione per la loro scarcerazione è stata firmata da tremila persone. Le ragazze della band si esibiscono sempre con un passamontagna colorato (oltre che con mini abiti e calze altrettanto colorate). La loro ultima esibizione ha destato tanto scalpore che perfino il premier eletto presidente Vladimir Putin ne ha parlato oggi, come di un evento «sgradevole per tutti i credenti». «Il nostro gruppo ha da tempo fatto arrabbiare le autorità, soprattutto dopo la canzone “Putin ha paura” (che era stata cantata sulla Piazza rossa, ndr)», scrivono le ragazze della band collettivo sul sito del gruppo. «Noi non ci arrendiamo e non abbiamo intenzione di interrompere le nostre attività: abbiamo già scritto una nuova canzone e ora stiamo aspettando il momento giusto per parlare».

Advertisements
commenti
  1. Gabri ha detto:

    This group is protesting widespread greed and political corruption under the Putin regime in which they believe the Church is complicit. “His holiness Patriach Kirill is wearing a watch worth $40,000, which is unacceptable considering that so many of his flock live in poverty,” the band said.

    “No one can serve two masters. Either he will hate the one and love the other, or he will be devoted to the one and despise the other. You cannot serve both God and Money.”

    —Matthew 6:24

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...