NUCLEARE: primo stop di Hollande “Fassenheim ferma nel 2016”, Tokyo: Addio ai reattori in 30 anni

Pubblicato: settembre 14, 2012 in Altura e Cultura, Oriente
Tag:, , , , , , , , , ,

In Francia

Il presidente francese, Francois Hollande, ha annunciato la chiusura della centrale nucleare di Fessenheim, al confine con la Germania entro il 2016.

Il presidente francese  ha precisato poi che la centrale sarà chiusa garantendo tuttavia un’occupazione a «tutti i suoi lavoratori». Hollande ha in particolare promesso pubblicamente la conversione del sito e con essa il mantenimento dei livelli occupazionali.

In Giappone intanto…

Il Giappone si appresta intanto a chiudere i suoi reattori nucleari nell’arco di circa 30 anni, optando per un forte cambiamento strategico dopo il disastro della crisi atomica di Fukushima del 2011. Lo prevedono le nuove linee energetiche nazionali approvate oggi dal governo presieduto dal premier Yoshohiko Noda.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...