La supercar italo-cinese è la più scattante del mondo

foto ufficio stampa

Un bolide dal carattero aggressivo e numeri da vera supercar, Icona Vulcano è un prototipo italo-cinese figlio di grandi nomi dell’automobilismo mondiale. I finanziatori sono asiatici e hanno sede nel distretto di Lujiazui cuore moderno di Shanghai, mentre la componente meccanica è tutta made in Italy, frutto dell’esperienza dell’ingegnere Claudio Lombardi, già in passato autore di molti successi come la Lancia 037 e la S4 e del V12 3.5 Ferrari degli Anni ’90. Ma dietro questa macchina visionaria c’è soprattutto Icona, una società di design ed engineering, fondata dalle torinesi Cecomp e Tecnocad Progetti.

DA 0 A 100 IN SOLI 2 SECONDI – Una hypercar dall’aspetto accattivante – disegnata dal francese Samuel Chuffart – che a prima vista ricorda molto la Ferrari F12berlinetta, dal look affilato e decisamente sportivo. Sarà disponibile esclusivamente su ordinazione con due possibili motorizzazioni che sfruttano entrambi un sistema propulsivo ibrido.

La versione Icona Vulcano H-Competizione è pensata per la pista, monta un 6 cilindri turbo supportato da  due motori elettrici posti sulle ruote anteriori, che portano la potenza complessiva a ben 880 CV, per un’accelerazione da 0 a 100  in 2,9 secondi e una velocità massima autolimitata di 350 km/h.

H-Turismo invece è studiata per l’uso stradale e può contare su un imponente V12 da 6.0 litri abbinato ad unità elettrica posizionata nella scatola del cambio  per una potenza totale di ben 950 CV. Sulla carta poi questo modello si presenta con prestazioni davvero sensazionali: i 2 secondi per passare da 0 a 100 km/h fanno di questo bolide uno dei più scattanti in circolazione, mentre la velocità massima rimane autolimitata a 350 km/h.

commenti
  1. web agency scrive:

    La qualita’ delle informazioni su questo sito è davvero alta. Ci sono un sacco di buone risorse qui. Di sicuro visitero’ il vostro blog di nuovo molto presto.

  2. trasloco-casa scrive:

    Ho semplicemente aggiunto il tuo feed all’RSS Reader… continuo a seguirvi, Grazie!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...