Alpinista 11enne muore sul ghiacciaio in Svizzera

Pubblicato: luglio 9, 2013 in Climbing, Alpinismo & Natura
Tag:, , , , , , , ,
A+ A- Stampa
GINEVRA – Un bambino di 11 anni di Berna (Svizzera) è morto domenica sul ghiacciaio di Gornergletscher, a Zermatt, sulle Alpi Svizzere, colpito da una roccia mentre partecipava a un corso di alpinismo.

Lo ha reso noto la polizia del cantone del Vallese. La vittima faceva parte di un gruppo di 13 persone (sette adulti e sei bambini), che si trovavano sul ghiacciaio in discesa verso Zermatt, dopo aver passato la notte fra sabato e domenica al rifugio Monte Rosa. Il gruppo ha attraversato il ghiacciaio in cordata, con una cordata da 8 persone e una da 5. Una lastra di roccia si è improvvisamente staccata sopra gli alpinisti e ha colpito il bambino, il quinto della prima cordata. I soccorsi, arrivati subito, hanno trasportato il piccolo ferito in elicottero in un ospedale di Berna, dove è morto per le ferite. La polizia ha aperto un’inchiesta. La notizia arriva a due giorni dalla morte del piccolo Tito, campione italiano e mondiale di arrampicata libera a soli 12 anni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...