Vacanze in Slovenia

capodistriaLa Slovenia, confinante con l’Italia e la Croazia, possiede meno di cinquanta chilometri di costa affacciati sul Mar Mediterraneo ma, in così poco territorio, è possibile trovare delle mete per le vostre vacanze estive che vi permetteranno di rilassarvi e, allo stesso tempo, di godere del clima, del buon cibo e delle acque incontaminate del Mar Mediterraneo. Il modo più pratico per chi proviene dall’Italia per raggiungere la costa slovena è quello di utilizzare la macchina e accedere al territorio sloveno direttamente dalla città di Trieste. Una volta passato il confine vi troverete nella città di Capodistria, Koper secondo la lingua locale, e, successivamente, nella cittadina di Isola, nota località marittima di pescatori che vi permetterà di abbandonarvi ad una o più giornate di mare e al buon cibo. Se invece vorrete raggiungere la costa slovena utilizzando il traghetto, potrete partire da Venezia e utilizzare uno dei diversi traghetti che effettua la tratta Venezia-Piran.

Una volta giunti a Capodistria o a Piran (Pirano), potrete decidere di fermarvi in alcune località balneari come Portorož, in italiano Portorose, o Izola (Isola d’Istria). Pirano, al contrario di Portorose, più turistica e mondana, è una cittadina straordinaria e perla del Mar Adriatico. Città dall’architettura visibilmente influenzata da quella di tipo veneziano, Pirano ha comunque una conformazione del centro storico di tipo medioevale, soprattutto per quello che riguarda le sue vie, le case e le numerose piazze e piazzette sparse per il centro. Se vi addentrerete per i vicoli di Pirano, potrete recarvi nella Chiesa della Madonna della Neve, edificata nel quindicesimo secolo e luogo in cui sarà possibile ammirare preziose ed antiche tele e un meraviglioso altare risalente al seicento. Non lontano potrete poi ammirare il Battistero di San Giovanni dall’aspetto barocco e dalla forma ottagonale. Se poi avrete voglia di abbandonarvi a una giornata di escursione, non dimenticate di visitare Punta della Madonna, la punta di Pirano, dove potrete fare immersioni o semplicemente abbandonarvi a lunghi bagni, e ammirare il fondale ricco di un mondo animale e vegetale variegato e, purtroppo, anche in via di estinzione. Per maggiori informazioni, consultate il sito web dell’ente del turismo di Portorose e Pirano o il sito web dell’ente per la tutela della flora e fauna in Slovenia.

Annunci

Published by: Gabri

An energetic, entrepreneurial and highly ethical individual with international experiences as organising, manage and coordinating people and activities. Strong leadership, sales and marketing skills and ability to bring diverse people towards a common goal. Main features: never give up, curiosity and globetrotter ... Ariuredyfordis? (Are you ready for this?).

Categorie ViaggiTagLascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...