Il Paradiso visto da Eben Alexander

Pubblicato: novembre 6, 2013 in Misteri
Tag:, , , ,

“Mentre ero in coma sono stato in Paradiso. Esiste la vita dopo la morte corporea”: a dirlo è stato lo scienziato Eben Alexandre, neurochirurgo americano, docente a Harvard. Per sette giorni è stato in coma a causa di una meningite batterica e ha vissuto un viaggio come quello di Dante Aligheri ne “La divina commedia“. Lo ha raccontato in un’intervistaa Newsweek a proposito del suo libro “Proof of Heaven” (La prova del Paradiso) .

Ecco che cosa ha visto: “Ho visto nuvole bianche e rosa in un cielo blu scuro ed esseri scintillanti che lasciavano dietro di sé una scia luminosa”. E ancora: “Ho sperimentato qualcosa di così profondo che mi ha offerto una ragione scientifica per credere nella vita cosciente dopo la morte”, prosegue. E il viaggio in Paradiso? “Ero accompagnato da una ragazza bionda con gli occhi blu, in un mondo di nuvole bianche e rosa stagliate contro un cielo blu scuro come la notte, e in cui stormi di esseri luminosi lasciavano dietro di loro una scia altrettanto lucente”. “La mia accompagnatrice – prosegue lo scienziato – mi diceva: ‘Ti faremo vedere molte cose qui. Ma alla fine tornerai indietro, tu sei amato e accudito, non c’è niente di cui avere paura”.  E ancora: “Vista e udito sembravano una cosa sola. Mentre osservavo quei voli e un canto melodioso sono riuscito a vedere la gioia e la perfezione di ciò che stavano cantando”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...