Archivio per gennaio, 2014

Incendiato il tetto. Il motivo? Il metano rilasciato dagli animali durante la digestione

Germania, esplode stalla. Tutta colpa delle flatulenze delle mucche

ATTIMI DI PAURA e stupore in un villaggio di Rasdorf, Germania. Prima l’esplosione, poi le fiamme e la vita di decine persone (e non solo) messa a repentaglio. A causarla sono state delle docili e mansuete mucche. Proprio così; perché i bovini possono diventare molto pericolosi anche stando fermi. Tutta colpa della chimica. Alcuni scienziati hanno infatti stabilito che una mucca produce circa 500 litri di metano al giorno. Per i ricercatori ciò è dovuto al fatto che, per digerire, le mucche devono triturare in continuazione il cibo. Un’attività che si traduce in una costante emissione di gas.

Così, pur essendo tranquillamente legate alle proprie mangiatoie, le 90 mucche ospitate nella stalla hanno fatto sì che si accumulasse una concentrazione eccessiva di metano, saturando l’aria. Improvvisamente, probabilmente a causa di una scarica elettrostatica partita da un macchinario, il gas si è trasformato in un propulsore. Il risultato è stato una forte esplosione e una fiammata che ha invaso l’ambiente in pochi istanti. Una delle mucche ha riportato lievi ustioni e il tetto della stalla è stato in parte danneggiato dal fuoco. Ma le cose potevano andare peggio se non fossero intervenuti i pompieri e una squadra di tecnici specializzati in fughe di gas.

 

Acerra, per anni aveva combattuto una battaglia solitaria alle eco-mafie. Il cordoglio di Napolitano

Michele Liguori, 59 anni, unico vigile ambientale di Acerra, è morto ieri mattina

Il figlio Emiliano era al piano di sopra a pulire la cannula intasata di vitamina K. La moglie Maria, seduta al piccolo tavolo del soggiorno, quasi si giustificava: «Sono un po’ stanca, non sono molto brava in queste faccende. Emiliano, invece, è diverso. Lui è preciso, paziente. Ha 32 anni, ingegnere informatico. Ma si è iscritto a Medicina per aiutare il padre». Le finestre della villetta erano sigillate. Sulla porta d’ingresso c’era scritto a pennarello: «Se avete tosse, raffreddore o influenza, ringraziamo della visita, ma non bussate. Abbiamo già le nostre rogne».

Alle quattro di venerdì pomeriggio, la signora Liguori si è alzata lentamente, ha preso tre faldoni dalla libreria e li ha appoggiati sul tavolo. «Sono tutti gli articoli che parlano di Michele», ha detto. «Questo è lui durante un sequestro. Ecco località Calabricito. La bomba ecologica, la discarica con i fusti. Resti di fonderia, plastica e liquami. Qua invece è a Gorgone, dove ogni volta perdeva completamente la voce. Sui giornali citavano sempre “il nucleo di polizia ambientale”. E noi ridevamo. C’era solo Michele, in verità. Michele era l’unico vigile della sezione ambientale di Acerra. Ha chiesto rinforzi tante volte, ma non glieli hanno mai dati. Certe volte si è portato appresso me e nostro figlio».

In mezzo ai ritagli, c’era anche un articolo recente, non più di trenta righe di taglio basso, in cronaca locale. Era la notizia più importante di tutte, anche se non l’avevamo capita. Titolo: «Il pentito: rifiuti, i Pellini erano coperti. L’eccezione era il vigile Michele Liguori». I tre fratelli Pellini, con i loro impianti di smaltimento fanghi e un’impresa edile con cemento avvelenato, sono stati condannati per traffico illecito di rifiuti tossici. «Essi erano capaci di corrompere tutti – c’è scritto nell’articolo – amministratori e carabinieri. Solo Liguori dava fastidio, faceva le foto, non offriva coperture». Quando ha rimesso gli articoli in ordine, la signora Liguori ha detto: «Avevo deciso di tenere tutto questo in modo che da nonno potesse raccontare il suo lavoro ai nipoti…». Nella stanza si è allargato un silenzio terribile. «Non diventerà nonno – ha detto – gli restano pochi giorni di vita. Non gli hanno fatto neppure la chemioterapia. Ora che andrete su a intervistarlo, mi raccomando: non dite niente. Michele non lo sa».

Michele Liguori era sotto un piumino rosa, non tirava fuori nemmeno le braccia. La sua camera era ingombra di medicine. «Al Cardarelli mi hanno operato al pancreas e hanno trovato l’alieno – ha detto cercando di sorridere – all’inizio l’ho presa con molta filosofia, poi mi sono abbattuto». Il tumore è stato causato dai veleni che ha cercato di combattere in servizio, lo stesso tipo di diossina che ha sterminato le greggi e ammalato la Regione Campania. Di tutto questo, il vigile Liguori era profondamene consapevole. «E’ la mia terra – ha detto – non potevo far finta di niente. Non mi sono mai piaciuti i vigliacchi. Non so dire se ne sia valsa la pena, però l’ho fatto».

Michele Liguori, 59 anni, figlio di un poliziotto, unico vigile urbano della sezione ambientale di Acerra, è morto alle 6,43 di domenica mattina. Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inviato un messaggio alla famiglia: «Partecipo al cordoglio per la scomparsa di un servitore delle istituzioni che si è adoperato nell’affrontare la situazione devastante determinata nella Terra dei Fuochi». Nella domenica del lutto, il figlio Emiliano ritira la flebo e dice: «Papà mi ha insegnato che bisogna crederci sempre, senza mai lasciarsi corrompere. Credeva nel suo lavoro, anche se si sentiva abbandonato. Per me è un eroe senza medaglia». Ieri pomeriggio, il telefono della famiglia Liguori ha incominciato a squillare. Quello stesso telefono che per anni suonava soltanto in piena notte: minacce, silenzi, risate di scherno. Forse adesso qualcuno si ricorderà dell’unico vigile della sezione ambientale di Acerra. Se così non fosse, lui l’aveva messo in conto. Con le ultime forze, tirandosi il piumino rosa fino ai denti, Michele Liguori ha detto: «Meglio soli… Meglio soli che…».

 

plasil 730

A cura di Adriana Costanzo

E’ di ieri la notizia che l’Aifa (l’Agenzia Italiana del Farmaco) ha ritirato dal commercio tre farmaci, che consiglia, qualora già si avessero a casa, di non assumere.

In particolare, ha stabilito che il Plasil gocce può far più male che bene, infatti a quanto pare, il principio attivo metoclopramide, usato spesso per casi di vomito, diarrea, spasmi intestinali, nausea e vari intossicazioni alimentari, in forma liquida non è assolutamente consigliabile.

Ma ecco nello specifico i farmaci da non assumere più:

– “QUINAPRIL EG 20 mg 14 capsule” – lotto n. 148821, scad. 04/2015, della ditta EG SpA (il ritiro è stato disposto a seguito della segnalazione concernente errata denominazione del medicinale sia sul blister che sul confezionamento esterno);

– “PLASIL 4mg/ml gocce orali soluzione flacone 20 ml” – AIC 020766034 della ditta Sanofi Aventis SpA (il ritiro è stato disposto a seguito della valutazione del Comitato per i medicinali per suo umano – CHMP, il quale ha concluso che il rapporto rischio/beneficio dei prodotti contenenti metoclopramide non è favorevole per le formulazioni liquide orali con concentrazione superiore a 1mg/ml).

– “OCTAGAM 5% 200 ml”, lotti n. C337A8481 scad. 31.8.2015 e n. C340A8482 scad. 30.9.2015, AIC n. 035143039 della ditta Octapharma Italy SpA  (il ritiro è stato disposto a seguito delle segnalazioni concernenti non conformità con alcuni limiti stabiliti dal Paul Ehrlich Institute (PEI) dopo l’incremento di reazioni avverse non gravi riguardanti il medicinale Octagam 10%).

If you’re a visual learner like myself, then you know maps, charts and info graphics can really help bring data and information to life. Maps can make a point resonate with readers and this collection aims to do just that.

Hopefully some of these maps will surprise you and you’ll learn something new. A few are important to know, some interpret and display data in a beautiful or creative way, and a few may even make you chuckle or shake your head.

If you enjoy this collection of maps, the Sifter highly recommends the r/MapPorn sub reddit. You should also check out ChartsBin.com. There were also fantastic posts on Business Insider and Bored Panda earlier this year that are worth checking out. Enjoy!

 

1. Where Google Street View is Available

map-of-the-world-where-google-street-view-is-available

Map by Google

 

 

2. Countries That Do Not Use the Metric System

map-of-countires-that-use-metric-system-vs-imperial

 

 

3. The Only 22 Countries in the World Britain Has Not Invaded (not shown: Sao Tome and Principe)

the-only-countries-britain-has-not-invaded

 

 

4. Map of ‘Pangea’ with Current International Borders

map-of-pangea-with-current-internatoinal-borders

Map by eatrio.net via Reddit

 

Pangea was a supercontinent that existed during the late Paleozoic and early Mesozoic eras, forming about 300 million years ago. It began to break apart around 200 million years ago. The single global ocean which surrounded Pangaea is accordingly named Panthalassa.

 

5. McDonald’s Across the World

map-of-countries-with-mcdonalds

 

 

6. Paid Maternal Leave Around the World

paid-maternal-leave-by-country

 

 

7. The Most Common Surnames in Europe by Country

map-of-most-common-surnames-in-europe

 

 

8. Worldwide Driving Orientation by Country

Worldwide_Driving_Orientation_by_Country-(1)

Map by ChartsBin.com

 

 

9. Map of Time Zones in Antarctica

Map-of-time-zones-in-Anarctica

 

 

10. Global Internet Usage Based on Time of Day

internet-usage-of-the-world-based-on-time-of-day_2

Map by Carna Botnet via Reddit

 

 

11. The World’s Busiest Air Routes in 2012

top-10-busiest-air-travel-routes-of-2012

 

 

12. Visualizing Global Population Density

there-are-more-people-living-inside-this-circle-than-outside-of-it

 

 

13. Flag Map of the World

Flag-Map-denmark-puerto

 

 

14. Map of Alcohol Consumption Around the World

map-of-alocohol-consumption-around-the-world

 

 

15. Map of Alcoholic Drink Popularity by Country

drink-popularity-by-country

 

 

16. Map of Rivers in the Contiguous United States

map-of-united-states-rivers

Map by Nelson Minar

 

 

17. US Map of the Highest Paid Public Employees by State

highest-paid-US-public-employees-by-state

Map by Deadspin.com

 

 

18. World Map of Earthquakes Since 1898

earthquakes-by-magnitude-since-1898

Map by John M Nelson

 

 

19. Map of Where 29,000 Rubber Duckies Made Landfall After Falling off a Cargo Ship in the Middle of the Pacific Ocean

where-rubber-ducks-made-landfall-after-being-dumped-in-pacific-ocean

 

 

20. Map of Countries with the Most Violations of Bribery

bribery-nigeria-is-the-worst

 

 

21. World Map of Vegetation on Earth

map-of-vegetation-on-earth

Map by NASA/NOAA

 

 

22. Average Age of First Sexual Intercourse by Country

Average_Age_at_first_sex_by_Country-(1)

Map by ChartsBin.com

 

 

23. If the World’s Population Lived in One City

the-worlds-population-concentrated

 

 

24. The Number of Researchers per Million Inhabitants
Around the World

Number_of_Researchers_per_million_inhabitants_by_Country

Map by ChartsBin.com

 

 

25. Worldwide Map of Oil Import And Export Flows

worldwide-oil-import-and-export-flows

 

 

26. The 7000 Rivers that Feed into the Mississippi River

map-of-rivers-that-feed-into-the-mississippi-river

 

 

27. World Map of the Different Writing Systems

map-of-the-writing-systems-of-the-world

 

 

28. Worldwide Annual Coffee Consumption Per Capita

Coffee_Consumption-(3)

Map by ChartsBin.com

 

 

29. The Economic Center of Gravity Since 1 AD

evolution-of-the-earth's-economic-center-of-gravity

 

 

30. The World Divided Into 7 Regions,
Each with a Population of 1 Billion

population-of-the-world-split-into-equal-sections-of-one-billion

 

 

31. Earth’s Population by Latitude and Longitude

the-worlds-population-by-latitue-and-longitude

Photograph by mrgeng on Reddit

 

 

32. Map of Contiguous United States
Overlaid on the Moon

map-of-united-states-overlaid-on-the-moon

 

 

33. Frequency of Lightning Strikes Throughout the World

frequency-of-lightning-strikes-in-the-world

 

 

34. Overall Water Risk Around the World

drought-risk-its-not-just-isolated-around-the-equator

 

 

35. The Most Dangerous Areas in the World
To Ship Due to Pirates

riskiest-areas-to-ship-where-the-pirates-rule-the-seas

Map by Control Risks

 

 

36. Area Codes in Which Ludacris Claims to Have H*es
(song reference)

area-codes-in-which-ludracris-claims-to-have-hoes

 

 

37. Where 2% of Australia’s Population Lives

where-2-percent-of-australia-lives

 

 

38. The Longest Straight Line You Can Sail on Earth
(Pakistan to Kamchatka Peninsula, Russia – 20000 miles)

the-longest-straight-line-you-can-sail-in-the-world

 

 

39. Map of Europe Showing Literal
Chinese Translations for Country Names

literal-map-of-europe-by-chinese-name

 

 

40. Reversed Map with Southern Hemisphere at Top of Map (because position of North is arbitrary)

map-of-world-upside-down-south-pole-on-top

Map via nnm.me

 

 

*Bonus*
World Map Tattoo with Countries Visited Coloured

tattoo-of-world-with-countries-visited-colored-in

If you’re a visual learner like myself, then you know maps, charts and infographics can really help bringdata and information to life. Maps can make a point resonate with readers and this collection aims to do just that.

Hopefully some of these maps will surprise you and you’ll learn something new. A few are important to know, some interpret and display data in a beautiful or creative way, and a few may even make you chuckle or shake your head.

– See more at: http://asheepnomore.net/2013/12/29/40-maps-will-help-make-sense-world/#sthash.7fNI9YIm.dpuf

Quando la casa è a misura di micio

Pubblicato: gennaio 15, 2014 in Altura e Cultura

tuttacronaca

micio-cesta-tuttacronacaCome trasformare la propria casa in un paradiso per gli amici gatti? Ad aiutarci ci pensa l‘azienda tedesca Goldtatze.de che crea accessori per mici che permettono loro di passeggiare lungo le pareti e sul soffitto. Non solo, si integrano con lo stile della casa e diventano essi stessi complementi d’arredo. Ad aver avuto l’idea è stato il designer Stefan Hofman, che ne ha approfittato anche per creare degli spazi appositi per il suo gattino Mowgli. Ha così modificato la sua casa con passerelle, rampe, ponti e ceste sospese e l’utilità finale è stata doppia: arredamento originale e innovativo e massimo comfort per gli amici felini.

 

View original post

tuttacronaca

infermiera-pilota-tuttacronacaSe qualcuno dei passeggeri ha paura di volare… difficilmente rimetterà piede in un aereo dopo aver sentito un simile annuncio: “C’è tra i passeggeri qualcuno in grado di pilotare un aereo?” Ma non solo: poco prima, dopo il classico din-don che avvisa che stanno per parlare dalla cabina di pilotaggio, il microfono gracchiante aveva chiesto: “C’è un medico a bordo?” E’ la scena di un nuovo film in uscita nel week-end? Purtroppo no: è accaduta negli Usa, sul volo tra Des Moines e Denver. Il pilota ha avuto un attacco di cuore e ha abbandonato i comandi.  A risolvere la situazione ha pensato una infermiera californiana, Linda Alweiss (a bordo non c’erano medici), che ha soccorso il pilota consentendogli di portare l’aereo sulla pista e diventando rapidamente un’eroina la cui storia è stata diffusa dai media americani ai quali lei continua a spiegare di non aver fatto nulla…

View original post 2 altre parole

tuttacronaca

asinelli-imperia-tuttacronacaA Montalto Ligure, in provincia di Imperia, a raccogliere la differenziata, nei vicoli stretti dove i camion non arrivano, ci pensano due aiutanti davvero speciali e unici: gli asinelli Limone e Gina. I due asini, gerle sul dorso, attraversano coì le piccole vie medievali, girando di casa in casa. Ogni mattina un operatore ritira i sacchetti contenenti rifiuti di carta, vetro, plastica e ‘umido’ che gli asini trasportano nei cassonetti all’entrata del paese.

View original post

tuttacronaca

maurizio-crozza-rai31-tuttacronacaCopertina di Maurizio Crozza come da tradizione nella puntata odierna di Ballarò e il comico ha avuto l’imbarazzo della scelta sui temi da trattare. L’incipit ha preso l’avvio dalle varie sentenze emesse negli ultimi tempi:

Giovanni, aiutami. Segui il mio ragionamento. Berlusconi è stato sconfitto dalla Cassazione. La legge elettorale l’ha cambiato la Corte costituzionale. Il metodo Stamina lo verificano i giudici del lavoro. Le acciaierie che inquinano le chiudono le Procure. Sbaglio o l’analisi è che questo Paese è governato dai giudici?

 

In seguito ha definito la politica “un simpatico passatempo tra una sentenza e un’altra” prima di passare a parlare del caso Cota in Piemonte e sbizzarrirsi in un’imitazione di Antonio Conte. Sempre riguardo le vicissitudini piemontesi: di fronte alla sentenza che ha annullato le elezioni regionali, “la Lega non ci sta, sta già organizzando un Movimento no Tar”. E dopo una frecciata ai giudici che “non…

View original post 146 altre parole

Wake and Wander

It was the year of Europe.

I finally broke into the market as a travel writer, making 8 trips that brought me through a total of 9 countries in 2013 (Portugal, Sweden, Germany, Estonia, Lithuania, Czech Republic, Belgium, Greece, and Turkey). I also did a bit of work in Mexico (Puerto Vallarta, Sayulita), Canada (Quebec City), the Caribbean (St. Maarten, Trinidad & Tobago), and approximately a dozen trips within the States.

As I mentioned last year, a “Holy Shit Moment” is not one that brings about fear – rather it is one that makes you take a step back and find yourself overwhelmed by what you are experiencing.

At the risk of sounding self-indulgent, I will admit that I have enjoyed compiling this now-annual list of travel highlights (see the 2012 Holy Shit Moments). Without question, to go back over the calendar and have all…

View original post 1.558 altre parole